home blog

Le nostre ricette del ragù e delle polpette

Approfittiamo del lancio dei nostri Tour e Degustazioni Virtuali per condividere le ricette di due piatti che ci piace servire con in nostri vini rossi e che possono essere facilmente preparati anche a casa (basta avere un po’ di tempo e pazienza)

Vi ricordo che invece la ricetta dei biscotti di Alessia, da abbinare al Vin Santo, la potete trovare qui.

Il Ragù (per condire la pasta o da gustare su una fetta di pane)

Ingredienti:

  • 3 kg di macinato di manzo (anche mescolato con una percentuale del 30% di maiale se piace)
  • 2 carote
  • 2 costole di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 bottiglia di vino rosso
  • 1 barattolo di polpa di pomodoro (da 690gr)
  • sale
  • pepe
  • olio

In una capiente casseruola far soffriggere in abbondante olio gli odori (carota, sedano, cipolla) fino al loro appassimento. Aggiungere tutto il macinato e lavorarlo con il mestolo in modo da farlo cuocere in modo uniforme fino quasi ad ottenere una prima bruciatura della carne, salare e pepare a piacimento.

A questo punto aggiungere un’intera bottiglia di vino rosso e lasciar cuocere a fuoco vivo fino alla totale evaporazione del liquido. Aggiungere il pomodoro, salare.

Cuocere il sugo per almeno 3 ore aggiungendo acqua quando necessario. A fine cottura far ritirare bene il sugo per non averlo troppo liquido, deve rimanere bello corposo.

Si può congelare in barattoli.

Polpette

Ingredienti:

  • 2 kg di macinato di manzo (anche mescolato con una percentuale del 30% di maiale se piace)
  • 2 uova
  • 100 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale
  • pepe
  • pangrattato

In una capiente ciotola mescolare tutti gli ingredienti insieme, aggiungendo sale e pepe a piacere.

Usare il pangrattato per raggiungere una consistenza adatta a formare le polpette (il composto deve risultare non troppo asciutto ma nemmeno troppo bagnato)

prendere una parte di composto, circa un cucchiaio, e lavorarlo tra le mani fino ad ottenere una polpette, passarla nel pangrattato e adagiarla su una teglia con un foglio di carta forno.

Cuocere in forno a 180° per circa 15/20 minuti, dipende dal forno, comunque fino alla loro ottimale doratura esterna.

Si possono congelare crude (inizialmente stese in un vassoio e raggruppate poi in un sacchetto) e cuocere in forno direttamente congelate.